Luna alla canapa con verdure grigliate (glutenfree – vegan)

Ho fatto un pane alla canapa, due giorni fa. Un altro, si.
Un pane sostenuto, dal gusto più rustico e leggermente amarognolo rispetto a quello che avevo giá fatto. Perfettamente rotondo come la luna piena ed un po’ “spugnoso”… perché? Perché avevo in mente una deliziosa cenetta : una fetta di luna leggermente croccante, ricoperta di tantissime verdure grigliate condite con profumatissimo basilico, olio d’oliva buono ed un goccino appena di aceto balsamico.
Continua a leggere


Cremini ripieni con Pak choi al sesamo (gluten free – vegan)

Un piatto veloce, leggero ed interessante? Funghi prataioli cremini ripieni di pak choi saltato con olio di sesamo, sesamo tostato, pepe di cajenna e profumo di soia!
Wow! Sembra una roba da gran gourmet, invece é un piatto davvero semplice nella sua realizzazione nonostante sia di grande effetto come antipasto o come contorno, ed il suo sapore speziato molto gradevole.
Continua a leggere


Melanzane ripiene con baccalá e ciuffi di carota (gluten free)

Da quando ho comprato per la prima volta il mazzetto di carote con tanto di ciuffo, non ho mai più neanche considerato l’idea di tornare a comprare quelle nude in vaschetta. Mai. Il profumo ed il sapore sono proprio di un’altra galassia.
Le une sanno davvero di terra e carote, le altre di poco poco.
L’unico neo, finora, é stato lo spreco.
Continua a leggere


Insalata a tinta unita. Giallo.

Il mondo é bello perché é vario, dicono … ed io concordo, solo qualche volta, peró.
Non sempre vario é bello, non sempre piú bello. A me piace parecchio anche la tinta unita. I love monochrome. Dall’abbigliamento, passando per gli arredi per arrivare alle insalate, per esempio 😀
Come quella di oggi. Insalata di patate, melanzane e pomodorini gialli.
Molto semplice, rapida, poco calorica, buona e (quasi) monocromatica.
Gialla!
Continua a leggere


Insalatina di melanzane, pomodori e melograno (vegan-low carb-gluten free)

Se c’è una cosa che mi riporta completamente indietro nel tempo, sono le verdure grigliate. Mi basta sentire il profumo della griglia che si scalda, sentire lo sfriccichío delle verdure al contatto con la superfice rovente ed eccomi sul balcone di casa di mamma e papá.
Continua a leggere


Sautée di radici speziate

La parola semplicitá viene spesso utilizzata come modo “carino” per dire disadorno, povero, scialbo, insipido. Lo si dice di una sposa: “molto semplice” per non dire “niente di che”, di mobili “arredamento semplice” per non dire “senza carattere, con poco gusto” e lo si dice spesso di una pietanza “un piatto semplice” per non dire “senza amore né sapore”. Oggi vi dimostro che semplicitá é soprattutto genuinitá degli ingredienti, armonia di sapori, rispetto nella preparazione, una coccola al palato.
E ve lo dimostro con questo sautée di carote arancio e gialle, pastinache, tobinambur e lemongrass.  Continua a leggere


Vegan sushi rolls

Sedevo sul balcone guardando le mie bellissime piante di cavolo nero, pensando ad un modo nuovo per utilizzarle… si chiacchierava davanti ad un bel caffé, e si riportavano alla memoria i cartoni dell’infanzia. Pensavo a Mimí e Mila, a Doraemon… e tra una schiacciata a centordici metri d’altezza ed una Tour Eiffel tirata fuori da un marsupio, ecco, ho pensato al sushi. 😀
La robustezza ed il magnifico colore del cavolo nero ed il sushi divorato da Nobita, Gian e Suneo con tutti i chicchini che volavano dalle parti.
Da queste immagini é nata la ricetta di oggi: “sushi” vegan con cavolo nero.
Continua a leggere


Carpaccio di barbabietola rossa e fiori di salvia

Le barbabietole rosse, spesso confuse con le rape con le quali non sono neanche parenti, sono alimento molto antico, dalle straordinarie proprietá nutritive e medicinali, di un meraviglioso color vino buono. Non so esattamente perché le barbabietole rosse trovino sempre meno posto sui nostri piatti, eppure son buone.
Un modo estremamente semplice e pratico per consumarle -e trarne tutti i benefici- é sotto forma di succo o smoothie. Sempre a crudo, la si può grattugiare o farla a piccoli tocchetti ed aggiungerla nelle insalate. In cottura, come tutti gli ortaggi e le verdure, anche la barbabietola rossa perde una parte consistente delle sue sostanze nutritive, ciò non toglie che lessa, al forno o al cartoccio, sia davvero buona e ottima sia come contorno che come piatto principale.
Continua a leggere


Zuppa piccante di lenticchie e funghi Enoki (vegan-glutenfree)

La realtá é che ho fatto scuocere le lenticchie rosse. Volevo farci un’insalatina un po’ insolita, invece tra una caffé ed una chiacchiera le ho lasciate qualche minuto in più sul fuoco, e voilá, le jeux sont fait. Addio insalata.
Ed ecco il bivio: polpettine o zuppa? Come le fo adesso?
Ma soprattutto perché scegliere? Ho optato per un secondo caffé, polpettine -e- zuppa 😀
Perché privarsi deliberatamente di un piacere in più?!
Eccovi, dunque, la ricetta per la mia zuppa piccante di lenticchie rosse e funghetti Enoki.
Continua a leggere


Spaghetti al mais con lupini e vitalba (glutenfree)

Come ho piú volte detto nelle ultime settimane, il recente cambio di direzione nella mia alimentazione, oltre che stravolgimento e perplessitá sta portando con sé un gran numero di scoperte, ri-scoperte, diverse ore di studio e mettendo a dura prova la mia disciplina.
Ma, in tutta onestá, ha un gran bel lato positivo: sta nutrendo la mia curiositá e sta sfidando la mia crativitá… e questo mi gasa. Che vi devo dire, sono un po’ come i bambini. Più me la metti difficile e più mi esprimo 🙂
Cosi, stavolta, son saltati fuori due ingredienti che personalmente non utilizzavo da un’eternitá o addirittura non conoscevo: i lupini ed i germogli di vitalba.
Ne é venuto fuori un piatto molto semplice, senza troppi fronzoli, iperproteico ed assolutamente vegan e glutenfree. Spaghetti al mais con crema di soia e lupini, lupini e vitalbe saltate. Sfizio e benessere in un unica forchettata.
Continua a leggere