Choco-Cognac spicy cookies

Il Natale si avvicina e con esso, oltre alle mille altre cose, il tempo dei biscotti.
Eccovi, dunque, da oggi, un po’ di ricette perfette per questo periodo. Biscotti, soprattutto, ma anche piccoli cadeau dalla cucina, e piatti festosi.

Oggi, vi propongo la mia ricetta per i Biscotti Piccanti al Cioccolato e Cognac.

Per circa 25 biscotti:
90 gr di cioccolato fondente
2 albumi
75 gr di zucchero
150 gr di mandorle macinate finemente
1-2 cl di cognac
25 ostie (circa 4 cm di diametro)
150 gr di copertura fondente
1-2- cucchiai di olio di mandorle
2 cucchiai di pepe rosa in grani
2-3 cucchiai di scaglie di cacao

24173609_1801002613531678_4960502592692465927_o

Ci vorranno circa 30 minuti per la preparazione e 12 minuti per la cottura in forno.

Preparazione:
1. Preriscaldate il forno a 180° (160° se ventilato), e grattugiate finemente il cioccolato fondente.
2. Montate a neve ferma gli albumi con lo zucchero. Aggiungete alla neve 😀 le mandorle macinate, la cioccolata grattugiata ed il cognac. Mescolate ed amalgamate bene e versate il composto in una sac à poche o siringa da pasticciere, se preferite.
3. Rivestite la vostra teglia con della carta forno e distribuitevi 25 ostie.
A questo punto, con l’aiuto della sac a poche, distribuite su ciascun’ostia, una “monetina” di impasto del diametro di circa 2 cm.
4. Infornate, cuocete per 12 minuti, ed al termine, sistemate i biscotti su una gratella.
5. Mentre i biscotti si freddano, tritate finemente la copertura fondente e scioglietela a bagnomaria. Una volta sciolta, aggiungete l’olio di mandorle, e mescolate bene affinché il risultato finale sia ben amalgamato e fluido.
6. Glassate i biscotti, versando un cucchiaio di crema fluida al cioccolato su ciascun bocconcino, o “pucciandoli” delicatamente -a testa in giù- nella glassa.
7. Spolverate con le bacche di pepe rosa e le scaglie di cacao e lasciate asciugare completamente.

24302089_1801733873458552_3901328890413804183_o

Soundtrack: Beth Hart, Whole Lotta Love


Insalatina di melanzane

Quando hai voglia di melanzane, di parmigiano e di pomodori buoni, profumati, appena colti dall’orto.. ma ti fa caldo, sentire parmigiana ti fa annaspare, non hai proprio l’istinto d’accendere il forno e vuoi far presto per sederti all’ombra in giardino, col sottofondo di cicale e bombi indaffarati a strabuzzarsi di polline… ecco, quello é il momento dell’insalatina di melanzane “alla parmigiana” 😉
Continua a leggere


Gazpacho Green

Come preannunciato, causa caldo e voglia di freschezza e sfizio, mi sono cimentata nella creazione di qualche gazpacho alternativo. Dopo il Gazpacho Purple di barbabietole rosse, agrodolce con retrogusto nocciolato, eccovi il Gazpacho Green.
Ciuffi di carote, peperone, cetriolo, finocchio e porro… tutto rigorosamente green, tutto a crudo, rapido nella preparazione e molto molto buono.
Continua a leggere


Gazpacho purple (vegan, gluten free)

Oggi inauguriamo una breve ma utilissima e sfiziosa mini-serie di ricette prettamente estive: velocissime, fresche e salutari. Le zuppe fredde, ovvero, Gazpachos.
Sorvoleró su quello classico andaluso che tanto conoscete benissimo tutti, e ve ne proporró di tutti i colori. Con altre verdure, altre spezie, altri abbinamenti.
A che serve creare una ricetta, se devi farla esattamente come quelle gia fatte, no?!
Continua a leggere


Filetto di maiale… al verde

Ho dovuto fare una scelta, qualche mese fa, riguardo la mia alimentazione.
Non cercata, non obbligata, ma fortissimamente consigliata. Non me ne sono mai pentita, anzi, come ho detto più volte, mi ha aperto un mondo che credevo di conoscere, e che invece si é rivelato infinitamente più ricco, vario, colorato, interessante, divertente e gustoso di quanto non immaginassi. Son contenta e consapevole di aver fatto la scelta giusta. Per me.
Continua a leggere



Torta fresca alle fragole

Perché d’estate le torte piacciono così: golose, fresche, con tanta frutta e voluttuose.
Morbido bisquit alla vaniglia, tante fragole ed una coccola di panna e ricotta al limone, che dirvi é un ensemble da togliere il fiato é poco.
Semplice ma dal gradimento assicurato.
E se ve lo dico io che non amo i dolci…
Continua a leggere


Labneh alle mandorle

Il Labneh, per chi non lo conoscesse, é una sorta di formaggio fresco realizzato normalmente partendo dallo yogurth di latte vaccino e/o caprino. La sua consistenza é molto morbida e vellutata, il sapore più o meno intenso a seconda del tipo di latte con cui é stato fatto lo yogurth e variamente profumato, a seconda delle spezie usate per condirlo. È una preparazione molto semplice e d’uso molto comune in tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo ed in parte del Medio Oriente.
La ricetta che vi propongo oggi é quella del Labneh preparato con lo yogurth vegetale a base di mandorle, variamente speziato, accompagnato -in questo caso- a dei rotolini di melanzane grigliate ripieni di riso profumato al limone e finocchietto selvatico.
Continua a leggere


Le Formicchie

Molti li chiamano formaggi vegani, per me sono delle alternative vegane allo spizzico del formaggio. Forse perché per me il formaggio é formaggio, un prodotto derivato dal latte: buonissimo e caratteristico nel suo sapore proprio per questo.
Non potendone più mangiare quanto ne vorrei, però, ho trovato utile sperimentare anch’io un’alternativa altrettanto sfiziosa a quel piacere a fine pasto, quel bocconcino da accompagnare ad un sorso di vino a tarda sera… da qui, le mie Formicchie!
Continua a leggere


Polletto alla soia ed insalata pop

Tuesday, cheat day! Oggi ho tradito la mia nuova dieta vegana, ed ho ceduto alle lusinghe di un polletto! 😉 Uno sfiziosissimo polletto alla soia ed un contorno d’insalata un po’ alla Basquiat… colorata, dai sapori subliminali nascosti, profonda ed al contempo sorridente.
Peccatrice, ma con gusto 😀
Continua a leggere