Kaffeekipferl

So che il nome vi risulterá impronunciabile (sono d’origine austriaca), ma vi assicuro che provarli  val proprio la pena. Biscotti alla nocciola, vaniglia e caffé, dalla caratteristica forma a cornetto, di insuperabile friabilitá e davvero buoni. A colazione con un cappuccino, caffe e latte o con un’ardente cioccolata.
I Kaffeekipferl sono belli, buoni, ed ottimi anche come regalo culinario.
Chiusi in un contenitore ermetico, barattolo di vetro o di latta, si conservano benissimo fino a tre settimane.

Per c.ca 60 Kipferl:
150 gr di burro freddo
100 gr di nocciole intere
2 cucchiai di chicchi di caffé
200 gr di farina
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
170 gr di zucchero a velo
1 pizzico di sale
2 pacchettini di zucchero vanigliato

24955549_1803037646661508_1012101313418043216_o

Preparazione:

1. Tagliate il burro freddo a cubetti e tostate le nocciole in una padella antiaderente, finché cominceranno a profumare.
2. Macinate le nocciole ed i chicchi di caffé. Versate in una ciotola ed aggiungete la farina setacciata, l’estratto di vaniglia, 70 gr di zucchero a velo ed il pizzico di sale.
Mescolate per bene, aggiungete i cubetti di burro e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
3. Accendete il forno e portatelo a 180° (160° se ventilato).
Dividete l’impasto in tre parti. Lavorate ciascun terzo di impasto su una superficie infarinata formando tre salsicciotti del diametro di circa 2 centimetri.
Mettete due “salsicciotti” da parte, in frigo.
4. Tagliate il salsicciotto che avete tenuto fuori a fette dello spessore di circa 1-2 cm.
Fate di ciascuna fetta un cornetto e sistemate i cornetti di volta in volta su una teglia ricoperta di carta forno. Infornate la teglia nella parte bassa del forno e cuocete circa 12-15 minuti.
5. Mescolate intanto lo zucchero a velo rimasto (100 gr) con lo zucchero vanigliato.
Sfornate i Kipferl, e -ancora caldi- passateli nel misto zucchero a velo/vanigliato.
Adagiateli su una gratella e lasciateli raffreddare completamente (40 min. circa)
6. Procedete allo stesso modo con gli altri due salsicciotti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...