Pane alle patate e rosmarino (gluten free)

Trovare nuove formule per un pane davvero buono e godibile é diventata una missione, un’obiettivo, una strada che corre parallela a quella della creazione di sfiziose ricette povere di carne, senza glutine e senza lattosio.
Un’impresa che peró -a dire il vero- sta diventando ogni giorno più stimolante e divertente. Perché in realtá un pane davvero buono l’avrei giá trovato.
Nel senso che la ricetta é gia bella che riposta al sicuro, sotto chiave 😀
Il problema é che mi é venuta quasi una mania compulsivo-ossessiva di sperimentarne di nuovi, continuamente, instancabilmente.

E, pur consapevole del fatto che la perfezione non é di questo mondo, beh, il pane che vi propongo oggi, ci é andato proprio vicino vicino. Nonostante il mix di farine senza glutine pronto del supermercato e nonostante il procedimento inusuale per farlo (devo chiedere il copyright, accidenti!) 😉
Un pane morbido, arieggiato, con una bella crosticina croccante ma assolutamente soffice dentro, elastico quanto basta e molto profumato.

Provatelo e ditemi sul serio che ne pensate.

DSC06192

Per un panetto da circa 500 gr:

200 gr di Mix B-Mix Pane Schär (mix di farine senza glutine)
1 patata lessa da circa 100 gr
13 gr di lievito di birra fresco
1 pizzico di sale
1 pizzico di zucchero
1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di rosmarino fresco tritato
200 ml d’acqua tiepida
2 cucchiai di farina di mais

Preparazione 10 min. + 90 min. lievitazione + 35 min. cottura

DSC06215

1. Versate l’acqua tiepida in una scodella piuttosto capiente, aggiungete un pizzico di zucchero o un cucchiaino da caffé di miele e scioglietevi il lievito sbriciolato.
2. Appena tutto si sará sciolto alla perfezione, aggiungete metá della farina e mescolate bene con una frusta per evitare grumi (perché nel mix di farine c’é l’amido di riso che tende a farne!).
3. Appena la farina sará stata completamente assorbita dall’acqua, aggiungete il pizzico di sale e la restante farina. Mescolate energicamente aiutandovi con un cucchiaio di legno (l’impasto é troppo umido per essere lavorato a mano!).
4. A questo punto aggiungete la patata lessa, sbucciata e schiacciata. Incorporate bene mescolando con piglio vivace, aggiungete infine il rosmarino tritato e l’olio.
5. L’impasto sará adesso uniforme e ben impastato, coprite la scodella con un canovaccio appena umido e lasciate lievitare in un luogo caldino e poco ventilato per 1 ora e mezza circa.
6. Accendete il forno e portatelo a 250 °C.
7. Preparate un foglio di pellicola trasparente e sistematelo sul vostro piano di lavoro.
Cospargetelo con un velo di farina di mais.
8. Ungetevi le mani d’olio e con molta delicatezza (per non sgonfiarlo!) accompagnate l’impasto sul foglio di pellicola. Toccatelo appena, il minimo necessario per dargli -con la punta delle dita- un minimo di forma!
9. Prendete il foglio di pellicola -con l’impasto sopra- ed avvicinatevi lentamente alla teglia che andrá in forno, e sulla quale avrete sparso un pizzico di farina di mais.
10. Capovolgete adesso la pellicola, rovesciando il pane direttamente sulla teglia.
Fatto! Abbassate la temperatura del forno portandola a 200°C, infornate e lasciate cuocere il pane per circa 30-35 minuti.
Appena sfornato, lasciate freddare il pane su una gratella, in modo che non faccia condensa sotto, restando umido, e gustate il vostro pane.
L’ideale? Un filo d’olio extravergine d’oliva buono ed una macinata di sale e pepe!

DSC06185

Soundtrack: Steely Dan, Do it Again 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...