Cosce di pollo glassate alla lavanda e agrumi

Ho sempre pensato che il pollo, di per sé, sappia veramente di poco. Non ha un sapore intenso, non ha un profumo penetrante, un poco slavato, ecco.
Ma è leggero, facilmente digeribile e soprattutto magro. Il che è importante, se mi capite.
Urgeva una ricetta che facesse diventare interessante il pollo, si, gustoso, stuzzicante, che gli desse un sapore particolare, sfizioso. Cevvelodicoaffare… eccola!
DSC04385
Per 4 persone:

8 cosce di pollo
1/2 limone
1 lime
2 grossi spicchi d’aglio
1 peperoncino rosso piccante
2 cucchiai di lavanda secca
2/3 cucchiai di aceto balsamico all’arancia
3 cucchiai di Vin Santo
3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
1 mazzolino di erbe aromatiche fresche
(salvia, rosmarino, timo, maggiorana)
sale

Preparazione:

1. Pulite bene le cosce di pollo: nel caso fosse ancora presente qualche piuma, passatele brevemente sul fornello per “sbruciacchiarle” o -se son poche poche- tiratele via con una pinzetta. Lavate le cosce passandole brevemente sotto l’acqua corrente e tamponandole con carta da cucina per asciugarle o -se preferite- tamponando la pelle con della carta da cucina bagnata di aceto e limone. Tagliate le cosce in due, per facilitarne la cottura.
2. Mettete per qualche minuto le erbe aromatiche, gli spicchi d’aglio non sbucciati ed il peperoncino a bagno, in acqua fredda. Scolate l’acqua, passate le erbine brevemente sotto l’acqua corrente, e sistematele tra due fogli di carta assorbente per asciugarle.
Lasciate gli spicchi d’aglio interi ad asciugare, e tritate finemente le erbine ed il peperoncino.
3. Lavate il limone ed il lime (preferibilmente Bio, perché li utilizzerete con la buccia!) con acqua tiepida, strofinando bene la buccia. Asciugateli e tagliateli a fette.
4. Preparate una ciotola abbastanza grande da contenere tutti i pezzetti di pollo.
5. È il momento di mettere il pollo a marinare. Sistemate via via i pezzetti di pollo nella ciotola, distribuendo di volta in volta su ogni “strato” di pollo tutti gli ingredienti: sale, olio, aceto balsamico, peperoncino, aglio, lavanda, gli agrumi, erbe e Vin Santo.
Procedete cosi fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

DSC04398

6. Adesso lavate le mani per bene, o indossate dei guanti monouso puliti, e mescolate con energia pollo ed ingredienti, massaggiando la carne, finché tutti gli ingredienti risultino omogeneamente distribuiti su ogni millimetro di pollo.
7. Coprite con pellicola trasparente e lasciate in frigo almeno un paio d’ore.
8. Accendete il forno e portatelo a 150° se ventilato (170° in forno statico).
9. Trasferite il pollo insieme alla marinatura in una teglia della misura giusta. Sarebbe bene che i pezzetti di pollo stessero vicini vicini!

DSC04455

10. Infornate e lasciate cuocere per circa 30 minuti.
Trascorsi i 30 minuti tiratelo fuori.
11. Intanto che girate uno ad uno tutti i pezzetti di pollo, portate il forno a 190° (170° statico) , infornate e continuate la cottura ancora 10 minuti.
Io di solito accendo in questa fase la funzione grill, per ottenere una crosticina particolarmente bella, di quel colore miele intenso tendente alla caldarrosta !!! 🙂
Riprendete fuori il pollo.
12. Abbassate adesso la temperatura del forno, portandola a 100° (120° statico), intanto che rigirate i pezzetti, e finitele la cottura lasciandolo dentro ancora 10 minuti.
13. Adagiate i pezzetti di pollo su un bel piatto da portata, perfetto con delle verdure grigliate a far da contorno, e prima di servire bagnate il pollo con un cucchiaio del liquido di cottura dal fondo della teglia.

DSC04507

14. Bon Appetit!

Soundtrack: Ville Valo feat. Natalia Avelon, Summer Wine

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...