Fat Sweet Temptation!

Ci sono giorni in cui conviene tenersi leggeri, che già è peso tutto il resto.
Poi ci sono quei giorni in cui l’unica salvezza è una bella bibita ghiacciata, che il caldo c’ammazza… giorni in cui solo un chicco sano può rimetterci a posto la coscienza e poi …
poi ci sono giorni in cui tutto ciò che desideri con il corpo e con l’anima è un dolcino grasso, calorico, godurioso, morbido, succulento, voluttuoso… da mangiare con ingordigia, sfrenatamente, leccando il cucchiaino fino all’ultima particella di piacere.
Oggi è un giorno di quelli!
E questa è la mia tentazione per voi.
9_dessertmou_datteri4
9_dessertmou_datteri5

Ne facciamo 2, ma esagerate pure se ne avete voglia…
. 70+10 gr di biscotti ai cereali (tipo “GranCereale” classico)
. 2+1 datteri freschi
. 2 datteri essiccati
. 1 pizzico di pepe di cayenna
. 2 cucchiai d’acqua
. 30 gr di burro fuso
. 200+30 gr di zucchero semolato
. 100+125 ml di panna fresca
. 10 gr di burro
. 100 gr di mascarpone
. 1 cucchiaio di Cognac
. 1 tuorlo
. 1 1/2 foglio di colla di pesce

Cominciamo:

  1. Prepariamo due coppapasta (o anelli da pasticceria) del diametro di circa 8 cm.
    Rivestiamone l’interno con una striscia di carta forno inumidita e poggiamoli su un vassoietto.
  2. Occupiamoci la base dei nostri dessert: in un mixer versiamo i biscotti ai cereali spezzati ed i datteri essiccati snocciolati. Mixiamo tutto e versiamo in una scodella.
    Teniamone da parte un bel cucchiaio ed aggiungiamo al resto il burro fuso, mescoliamo bene,  e suddividiamo il composto nei due coppapasta che abbiamo preparato. Pressiamo bene con il fondo piatto di un bicchierino o un cucchiaino, e mettiamo in frigo.
  3. In un bicchiere stretto e lungo, versiamo 2 datteri freschi snocciolati ridotti a cubettini, 2 cucchiai d’acqua ed un pizzico di pepe di cayenna.
    Frulliamo con un frullatore ad immersione e spalmiamo la crema ottenuta sulla base croccante dei dessert. Rimettiamo in frigo.
  4. La salsa mou: in un pentolino abbastanza largo o una padellina dal fondo spesso versiamo 200 gr di zucchero, senza l’aggiunta d’acqua. Accendiamo a fuoco medio basso, senza mescolare.
    Appena vedremo i bordi imbrunirsi, roteiamo leggermente la padellina ed aspettiamo che lo zucchero si sia completamente sciolto. Appena lo zucchero sciolto sarà diventato di un bel color ambra, togliamo dal fuoco.
    Portiamo a bollore 100 ml di panna e mettiamo da parte.
    Aggiungiamo adesso il burro a temperatura ambiente al caramello e mescoliamo con una frusta metallica per amalgamare bene. Versiamo adesso anche la panna calda e mescoliamo energicamente fino ad aver reso la crema densa e perfettamente omogenea.
    La salsa mou è pronta. Lasciamola raffreddare lentamente a temperatura ambiente.
  5. Adesso passiamo alla mousse: Prepariamo tre ciotoline (una piccola e due medie):
    In quella piccola sbattiamo il tuorlo con 30 gr di zucchero, finchè sarà diventato d’un bel colore giallo chiaro, spumoso e soffice.
  6. In una delle due ciotoline medie, con una frusta elettrica, stemperiamo il mascarpone con il Cognac e 4-5 cucchiai di salsa mou, finché avrà raggiunto una consistenza omogenea e morbida.
  7. Intanto, mettiamo a bagno la colla di pesce in acqua fredda.
  8. Montiamo a neve ben ferma i rimanenti 125 ml di panna fresca.
  9. Con l’aiuto di una spatola in silicone incorporiamo il tuorlo battuto alla crema al mascarpone
  10. Strizziamo la gelatina, versiamola in un pentolino con un cucchiaino di latte o panna e mettiamo sul fuoco per 10 secondi. A questo punto si sarà completamente sciolta e possiamo aggiungerla alla crema mascarpone al mou. Mescoliamo molto bene, dovrà essere perfettamente amalgamata.
  11. Adesso incorporiamo alla crema la panna montata (un cucchiaio alla volta!) utilizzando sempre la spatola piatta in silicone con movimenti pazienti e regolari per evitare di smontare la panna.
  12. Versiamo la mousse sulle basi croccanti che avevamo messo in frigo, livelliamo con il dorso d’un cucchiaino e rimettiamo in frigo per almeno 3 ore.
  13. Prima di servire, sfiliamo i dessert dai coppapasta, sistemiamoli su un piattino da portiamo ed eliminiamo anche la striscia di carta forno che li avvolge.
    Lungo il bordo superiore a mo’ di coroncina spolveriamo i biscottini tritati che avevamo tenuto da parte.
    Tagliamo a cubettini molto piccoli il dattero fresco rimasto e distribuiamoli qua e la ad impreziosire la nostra “coroncina” scrocchiolosa.
    Versiamo adesso, sul centro rimasto libero, la salsa mou ed il dessert è pronto.
    [Versate la salsa mou a temperatura ambiente. Io l’ho stemperata poco prima di versarla e siccome era troppo calda, appena versata ha sciolto un “cerchietto” di mousse -come potete vedere dalla foto- Non è morto nessuno per questo (pfffiuhh!) però è più bella senza cerchietto bianco, ecco!]
  14. Che ne dite?

Soundtrack: Lenny Kravitz, If You Can’t Say No

ENGLISH VERSION
9_dessertmou_datteri2

Ingredients for 2 servings:
. 70+10 gr cereal cookies (of a kind  “GranCereale” classico -Mulino Bianco)
. 2+1 fresh dates
. 2 sun-dried dates
. 1 pinch Cayenne pepper
. 2 tbsp water
. 30 gr melted butter
. 200+30 gr caster sugar
. 100+125 ml fresh cream
. 10 gr butter at room temperature
. 100 gr  mascarpone
. 1 tbsp Cognac
. 1 yolk
. 1 1/2 gelatine leaves

Preparation:

1. Prepare two rubber muffin molds or coat two (8 cm ⌀) pastry rings with parchment      paper.
2. Crumble the cereal cookies with a food processor (put aside a tbsp of crumbles!) add the sun-dried dates. Whisk with the melted butter and distribute the mixture in the molds. Press to compact and put in the fridge to cool.
3. In a tight and tall tumbler, with the help of an immersion blender, mix 2 chopped fresh dates, 2 tbsp water and a pinch off Cayenne pepper.
Spread on the crumble bottom of the dessert and put in the fridge again.
4. Let’s prepare the caramel sauce: pour 200 gr caster sugar in a large saucepan, without addition of water. Put on medium-law heat and don’t stir at all.
Once the edges bcome browning, swirl the saucepan and wait until the sugar is completely melted and amber coloured. Remove from the heat.
Bring 100 ml fresh cream to a boil and set aside.
Add the butter at room temperature, whisk quickly, add the hot cream and continue to whisk until well combined and smooth.
The caramel sauce is ready. Let it cool slowly at room temperature.
5. Take three bowls (a small one and two medium size):
Beat the yolk with 30 gr sugar until pale yellow, foamy and smooth.
6. In one of the medium bowls, with the help of an electric beater, mix mascarpone with Cognac and 4-5 tbsp of caramel sauce, until well combined.
7. Meanwhile, soak the gelatine leaves in cold water.
8. Whip the fresh cream until stiff.
9. Using a rubber spatula, fold the beaten yolk in the mascarpone cream.
10. Squeeze the gelatine leaves, put them in a small pan with a tbsp of milk or cream and put on medium heat for about 10 seconds to dissolve.
Add the dissolved gelatine to the mascarpone caramel cream and whisk gently until combined.
11. Fold the whipped cream in the  mascarpone caramel cream, a tablespoon at a time, with the help of a rubber spatula.
12. Pour the caramel mousse in the molds, level out and place in the fridge to set for about 3 hours.
13. Before serving, tap out the desserts on two beautiful serving plates.
Sprinkle the cookies crumbles we’ve put aside all along the upper edge, as if it were a crown. Finely chop the last fresh date and spread it on the crunchy “crown”.
Pour, right in the middle, a spoonful caramel sauce et voilà.
14. Our yummy dessert is ready!

Soundtrack: Lenny Kravitz, If You Can’t Say No
9_dessertmou_datteri3

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...