Strawberry embrace

Sognando il sole, il mare, gli occhiali scuri e le serate al chiaror delle stelle…
non potevano mancare le fragole.
In versione pic nic: da preparare tranquillamente in anticipo, da portare comodamente anche in campagna, facile da tagliare, godibile senza troppo stress da piattini e tovaglioli.
Un dessert fresco, avvolgente, dal sapore sorridente.

Ne prepariamo un bel rotolino da 12 porzioni, con:

. 4 uova medie

. 100 gr di zucchero

. 70 gr di farina 00

. 30 gr di maizena

. 1/2 cucchiaino di lievito per dolci

. 5 fogli di gelatina

. 200 gr di ricotta fresca (o jogurt greco, se preferite)

. 50 gr di mascarpone

. 160 ml di sciroppo di fiori di sambuco

. la scorza grattugiata di un limone

. 2 cucchiai di succo di limone

. 450 gr di fragole fresche

. 400 gr di panna fresca

. 30 gr di zucchero a velo

. qualche fogliolina di menta (o melissa!)

Al lavoro:

  1. Preriscaldiamo il forno a 200 °C (180 °C se il forno è ventilato)
  2. Separiamo le uova.
    Con una frusta elettrica, sbattiamo i tuorli con 70 gr di zucchero e 4 cucchiai d’acqua molto calda, fino ad ottenere una cremina di un bel colore giallo chiaro e molto spumosa.
    A parte, montiamo gli albumi con 30 gr di zucchero.
    Versiamo gli albumi montati a neve sulla spuma di tuorli.
  3. Mescoliamo, in una ciotolina, la farina con la maizena ed il lievito per dolci.
    Setacciamoli e versiamo sugli albumi.
  4. Con l’aiuto di una spatola in silicone mescoliamo adesso il tutto delicatamente, con movimenti regolari dal basso verso l’alto, amalgamando bene i due composti uova ed incorporando completamente la farina senza fare grumi.
  5. Copriamo la teglia con carta forno e versiamovi il composto ottenuto.
    Livelliamo con la spatola e cuociamo in forno per 13-15 minuti.
  6. Prepariamo un canovaccio spolverandolo di zucchero.
  7. Sforniamo il biscuit (si chiama così, anche se mi fa antipatia!), capovolgiamolo sul canovaccio zuccherato, sfiliamo la carta forno ed arrotoliamolo con l’aiuto del canovaccio stesso. Lasciamo che si freddi completamente, così.
  8. Mettiamo a bagno in acqua fredda la gelatina.
  9. Con uno sbattitore elettrico mescoliamo la ricotta, il mascarpone, lo sciroppo ai fiori di sambuco e la scorza di limone.
  10. Scaldiamo appena il succo di limone e sciogliamovi la gelatina strizzata.
    Aggiungiamo 2-3 cucchiai di crema alla ricotta, amalgamiamo bene ed uniamola infine al resto della crema. Mescoliamo bene affinché la gelatina venga assorbita completamente dalla crema.
  11. Laviamo e tagliamo a cubettini 200 gr di fragole, uniamole alla crema e lasciamo riposare in frigo finchè comincerà a gelificare.
  12. Montiamo la panna (senza zucchero!) ed incorporiamola alla crema di ricotta e fragole.
  13. Srotoliamo il biscuit liberandolo dalle spire del canovaccio, bagniamolo appena con qualche goccia di sciroppo ai fiori di sambuco, spalmiamo la mousse alla fragola appena preparata ed arrotoliamo attentamente e con calma, per evitare che la crema fuoriesca da ogni dove.
  14. Lasciamo riposare in frigo per almeno un paio d’ore (ma va bene anche prepararlo la sera prima per l’indomani!)
  15. Poco prima di servire, montiamo la restante panna con 30 gr di zucchero a velo, laviamo, spuntiamo ed affettiamo le fregole rimaste.
  16. Con l’ausilio d’una sac à poche, disegniamo sul nostro tronchetto, un sinuoso susseguirsi di “s” di la panna montata. Sistemiamo qua e là le fettine di fragola, qualche fogliolina di menta fresca, qualche batuffolino di panna e spolveriamo appena con lo zucchero a velo.
  17. Non è bellissimo?! 🙂

Soundtrack: The Cure, Mint Car

ENGLISH VERSION

Dreaming of sun, beach, sunglasses and friendly nights chilling on the porch… strawberries could not miss.
In picnic version: to prepare in advance, easy to cut, perfect to bring out on the countryside, enjoyable without the stress of paper dishes and thousand serviettes.
A fresh dessert, a rolling pleasure, a smiling taste.

Let’s prepare a Strawberry Roulade for 12, with:

. 4 medium eggs

. 100 gr caster sugar

. 70 gr flour

. 30 gr cornflour

. 1/2 tsp baking powder

. 5 gelatine leaves

. 200 gr fresh ricotta (or greec yogurt, if you prefer)

. 50 gr  mascarpone

. 160 ml eldelflower syrup

. grated zest of 1 lemon

. 2 tbsp lemon juice

. 450 gr fresh strawberries

. 400 gr fresh cream

. 30 gr powdered sugar

. a few fresh mint leaves (or melissa leaves!)

Preparation:

  1. Preheat the oven to 200 °C (180 °C fan forced) and cover with parchment paper a 23cm x 33cm baking pan.
  2. Separate the whites and the yolks of the eggs.
    With an electric mixer, beat the yolks with 70 gr caster sugar and 4 tbsp of hot water, untill light yellow and smooth.
    In a clean bowl, beat the whites with 30 gr caster sugar untill foamy.
    Pour the whites snow on the yolk cream.
  3. Mix the flour, baking powder and cornflour and seave on the whites snow.
  4. With the help of a rubber spatula, stir carefully to combine the yolk cream with the whites foam and fold in the flour mix.
  5. Pour the batter into the baking pan and bake for about 13-15 minutes.
  6. Preapare a clean dish towel and sprinkle with caster sugar.
  7. Turn sponge onto sugared dish towel. Peel off original baking paper, roll sponge from short side, using paper as guide and leave to cool.
  8. Soak the gelatine leaves in cold water.
  9. With an electric mixer, mix ricotta, mascarpone, elderflower syrup and lemon zest.
  10. Heat the lemon juice and dissolve the squeezed gelatine leaves stirring gently.
    Add 2-3 tbsp of the ricotta cream, mix to combine and add the gelatine mix to the rest of the cream.
    Stir very well.
  11. Wash and dice 200 gr strawberries, add to the cream and let chill in the fridge untill it begins to jellify.
  12. Whip the cream (without sugar!) pour in in the strawberry cream and stir gently with a rubber spatula to combine.
  13. Unroll sponge, sprinkle with a few edelflower syrup drops, spread the strawberry mousse over  and re-roll carefully.
  14. Let chill in the fridge for about 2 hours.
  15. Before serving, whip the rest fresh cream with 30 gr powdered sugar, wash and slice the rest strawberries.
  16. With the help of a piping bag, pipe a series of “s” along the roulade, garnish with strawberry slices and fresh mint or melissa leaves.
  17. Isn’t it lovely?!

Soundtrack: The Cure, Mint Car

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...