Penny Bread.

Amo il pane ed ho provato mille ed una volta a farlo, inseguendo il sogno di un filoncino croccante e ruvido fuori, morbido e delicato dentro.
Ho fatto dei pani cosi pessimi che anche solo provarli era una gran prova di coraggio, degli altri stupendi fuori ed un malloppo dentro, lunghi, corti, lievitati tre giorni, impastini, lieviti, farine, bighe, pieghe ed ogni diavoleria possibile ed immaginabile. Niente.
Il massimo è stato sfornare un pane fantastico il primo giorno, da buttare al secondo.
Adesso ce l’ho.

È la mia ricetta e non la cambio più neanche di una virgola.
Il mio porto sicuro 🙂

Ci occorrono:

. 500 gr di farina 00

. 370 gr d’acqua a temperatura ambiente

. 20 gr di lievito di birra fresco

. 1 pizzichino di sale
(se lo preferite salato, aggiungetene un cucchiaino)

. 1 cucchiaino di miele

Procediamo così:

  1. Versiamo l’acqua in una ciotola piuttosto capiente e sciogliamo il lievito sbriciolato ed un cucchiaino di miele.
  2. Aggiungiamo più della metà della farina, il sale e rimescoliamo. Trattandosi di un impasto molto fluido, io utilizzo un cucchiaio di legno.
  3. Appena la farina sarà stata completamente incorporata, aggiungiamo la restante ed impastiamo (sempre nella ciotola!) fino ad ottenere un impasto omogeneo e molto morbido.
  4. Copriamo e lasciamo a lievitare (nel forno con la luce accesa!) per 1 ora e mezza almeno.
  5. Adesso stendiamo sul piano di lavoro due fogli di pellicola o un tappetino morbido in silicone e copriamo con abbondante farina.
  6. Versiamo, aiutandoci con la mano, l’impasto lievitato sul piano infarinato.
  7. Diamo velocemente (senza impastare!) la forma che più ci piace toccandone appena i bordi con la punta delle dita. Non deve sgonfiarsi.
  8. Copriamo la teglia che utilizzeremo per cuocere il pane con un foglio di carta forno ed una spolverata di semola di grano duro o polenta.
  9. Solleviamo il foglio di pellicola/tappetino di silicone con il pane, afferrandolo alle due estremità e capovolgiamo il pane nella teglia.
    Aggiustiamo ancora una volta con la punta delle dita, lungo i bordi, per ridargli la forma qualora si fosse scomposto e copriamo.
  10. Accendiamo il forno, portiamolo a 200°C e sistemiamo in basso un pentolino con dell’acqua per mantenere l’umidità in fase di cottura.
  11. Inforniamo il pane per 40-45 minuti circa.
  12. A forno spento, lasciamolo asciugare ancora una decina di minuti, poi sforniamo e lasciamo che si freddi completamente su una gratella.
  13. Pronto!

Soundtrack: Steely Dan, Pretzel Logic

 

ENGLISH VERSION

I love bread and I’ve tried to bake it in thousand different ways to find the right one.
No way. Too dry, too hard, too soft, too low, too high.
I’ve tried different types of flour, of yeast, rising times and temperatures, but nothing.
Well, ladies and gentlemen, I finally get it.
My ultimate bread recipe 🙂

Ingredients:

. 375 gr all-purpose flour

. 125 gr cake flour

. 370 gr water at room temperature

. 20 gr fresh yeast

. 1 pinch of salt
(if you prefer your bread saltier, add a tsp of salt))

. 1 tsp honey

Preparation:

  1. In a large deep bowl, dissolve the crumbled yeast and the tsp honey in the water.
  2. Add 3/4 amount of flour, salt and mix well.
    The dough will be very wet and fluid, use a wooden spoon to mix.
  3. As soon as the flour will have been absorbed, add rest flour and knead (in the bowl!) untill well combined and smooth.
  4. Cover and set aside at min. 25°C to raise.
    (In the oven, with light on, for example).
  5. Cover a kitchen counter with two sheets of cling film or a rubber soft mat and spread it with plentiful flour.
  6. With the help of the hands, pour the bread dough on the floured mat.
  7. Quickly, with the fingertips, shape the loaf as desired.
    Be careful, it must not deflate.
  8. Cover a baking tin with parchment paper and spread with a handful of durum-wheat semolina or polenta.
  9. Lift the rubber mat with the bread loaf, holding it with your hands at both ends and overturn it on the baking tin.
    Shape the edges of the loaf with greased fingertips one more time, if necessary.
  10. Heat the oven to 200°C and put a fire-resistant pan with a bit water inside, to maintain the right umidity during baking.
  11. Bake for about 40-45 minutes, until golden brown and the bread sound hollow inside.
  12. Turn off the oven and let the bread loaf chill inside for about 10 minutes, remove from the baking tin to wire racks to cool.
  13. Ready!

Soundtrack: Steely Dan, Pretzel Logic

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...